Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/363

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
314 nicolò papadopoli

imperiale1. Altro simile mezzo scudo della mia raccolta pesa grammi 16.25 quindi circa il doppio di questo pezzo che deve essere il quarto di scudo, o di tallero. Il Reichel al n. 2751 fa menzione di un quarto di scudo uguale al mio.

Rivista italiana di numismatica 1893 (page 363 crop).jpg


16. Mistura (peso grammi 0.78).

D/ — Testa a destra: FER • II • PRIN • CA....
R/ — SESIN VS CASTI su tre righe, fra quattro rose.


SOLFERINO.


Per il piacere di presentare ai lettore almeno un disegno di moneta coniata in questo castello, ricorderò un Giorgino di Carlo Gonzaga Signore di Solferino (1640-78) con S. Nicolò, il quale, a differenza degli altri conosciuti, ha l’iscrizione che comincia sopra la testa del principe.

[immagine da inserire]


17. Mistura (peso grammi 1.68).

D/ – Ritratto a destra: CAR • D • G • S • R • I • M • SVLF
R/ ~ Santo Vescovo in ginocchio: • S • NICOLA VS • PROT •
  1. Monnaies en argent du cabinet de S. M. l’empereur. Vienne 1756, pagina 301.