Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/574

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ATTI

della

SOCIETÀ NUMISMATICA ITALIANA

Estratto dei Verbali



Seduta del Consiglio 21 Novembre 1893.


Sono presenti i Sigg. Cav. Francesco Gnecchi, Cav. Ercole Gnecchi, Ing. Emilio Motta, Cav. Giuseppe Gavazzi, Prof. Costantino Luppi, segretario.

Il Cav. Francesco Gnecchi funge da Presidente.

I. Dalla Vice-presidenza vengono proposti a Soci il Sig. Cirillo Righi di Bologna e il Sig. P. Stroehlin di Ginevra, presidente della Società Svizzera di Numismatica. Ambedue sono approvati. — Di più, dietro iniziativa del Sig. P. Stroehlin, è approvato lo scambio dei diplomi di Socio corrispondente fra la Società Svizzera e la Società Numismatica Italiana, in attestato de’ buoni rapporti fra di esse esistenti.

II. Vengono esposti ed approvati i diplomi della Società, i quali fra poco saranno distribuiti ai Soci effettivi e corrispondenti.

III. Si presentano i tre lavori pervenuti alla Società al termine prefisso del 31 ottobre scorso pel Concorso di Numismatica, indetto nella Seduta inaugurale, 11 aprile 1892, e si nomina la Commissione esaminatrice, la quale riesce composta dei Sigg. March. C. E. Visconti, Cav. Giuseppe Gavazzi e Cav. Ercole Gnecchi, coll’incarico di riferire nella prossima seduta del Consiglio.