Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/573

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
506 notizie varie

La prossima vendita della collezione Stettiner. — Il Signor Pietro Stettiner di Roma fu già possessore di una bellissima collezione di Aes grave, ricca di pezzi unici e rarissimi. La vendette nel 1887 per rivolgersi alla serie imperiale romana. In questi anni vi dedicò assidue cure, riuscendo a mettere insieme una bella serie notevole soprattutto per le splendide conservazioni di bronzo e di molti aurei. Fra poco anche questa Collezione sarà venduta al pubblico incanto, e ciò perchè il proprietario intende ora dedicarsi a un’altra serie e a un altro studio. Non conosciamo precisamente le sue intenzioni per l’avvenire, ma da quanto ci disse, pare che propenda per una collezione medioevale. Questo è certamente il mezzo migliore per studiare successivamente i varii rami della numismatica.

R. Istituto Lombardo di scienze e lettere. — L’Istituto Lombardo è venuto nella deliberazione di porre a disposizione degli studiosi la propria biblioteca, ricca di oltre duecentomila volumi e formata specialmente di opere scientifiche e storiche. A tale scopo ha ammessi, con tessera speciale, coloro che, presentati da un membro dell’Istituto, ne faranno domanda alla presidenza.

La sala sarà pronta per il 1 gennajo 1894 ed aperta poi tutti i giorni dalle ore 12 alle 16, esclusi i giorni festivi e quelli in cui hanno luogo le adunanze dell’Istituto. La sala resta pure chiusa nel mese d’agosto per lo spolveramento generale.