Pagina:Rivista italiana di numismatica 1898.djvu/69

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



ANCORA SUI TITOLI DI TEODERICO




REX THEODERICVS PIVS PRINCIS.


Con vivo compiacimento e vera soddisfazione lessi l’interessante memoria sul medaglione d’oro di Teoderico re, pubblicata dal Cav. F. Gnecchi nella Riv. It. di Numismatica (Anno VIII, Fase. II, 1895), illustrazione veramente dotta di quella rarità numismatica. Rimaneva tuttavia ad interpretarsi una parola della leggenda posta sul dritto del medaglione — la parola PRINCIS — e nella memoria, che precede, il ch. Prof. E. A. Stückelberg ci pose innanzi in bel l’ordine varie ipotesi di interpretazione, additando da ultimo quella, a cui egli darebbe la preferenza. Siami or concesso di riprendere ad esame le varie ipotesi ammesse dallo Stückelberg come possibili interpretazioni della parola in questione, e per via di esclusione proporre una spiegazione citata bensì dal Ch. Professore, ma da lui non accettata. Anche qui ci mancano ancora dati sufficienti per giungere ad una soluzione definitiva; ed io non intendo, che cercare, per quanto è in me, di allargare le indagini, che in proposito si possono fare, ed augurarmi, che presto altri di me più versati nella storia e nella numismatica possa trovare una soluzione veramente esauriente e definitiva.

E. A. Stückelberg, nella sua memoria: Les titres de Théoderic, esclude anzitutto la possibilità, che PRINCIS altro non sia, che una semplice abbreviazione di PRINCEPS; ed in ciò non posso che pienamente