Pagina:Rousseau - Il contratto sociale.pdf/100

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 98 —


natura del cerpo sociale, è contrario allo scopo della associazione.

Io chiamo dunque governo 0 suprema amministrazione il legittimo esercizio del potere esecutivo, e principe o magistrato l’uomo od il corpo incaricato di quella amministrazione.

Nel governo trovansi le forze intermedie, i cui rapporti formano quello del tutto al tutto o del sovrano allo stato. Quest’ultimo rapporto può essere rappresentato da quello degli estremi di una proporzione continua, la cui media proporzionale è il governo. Il governo riceve dal sovrano gli ordini e li trasmette al popolo; ed affinchè lo stato sia bene equilibrato, bisogna che vi sia, tutto bilanciato, uguaglianza tra il prodotto o il potere del governo preso in se stesso, ed il prodotto o il potere dei cittadini che da un lato sono sovrani e dall’altro sono sudditi.

Più, non si potrebbe alterare nessuno dei tre termini senza rompere istantaneamente la proporzione. Se il sovrano vuole governare, od il magistrato dar leggi, od i sudditi ricusano di ubbidire, all’ordine succede il dis-