Pagina:Rousseau - Il contratto sociale.pdf/164

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 162 —


il governo alternativamente in ciascuna città, e di ragunarvi pure a vicenda gli stati del paese.

Popolate ugualmente il territorio, propagate dappertutto i medesimi diritti, e l’abbondanza e la vita; in questa maniera lo stato diverrà tutto ad un tratto il più forte ed il meglio governato che sia possibile. Rammentatevi, che le mura delle città non si formano se non degli avanzi delle case campestri. Ad ogni palazzo che io vedo sorgere nella capitale, parmi di veder diroccare tutto un paese.

Cap. XIV

Continuazione.

In quella, che il popolo è legittimamente ragunato in corpo sovrano, ogni giurisdizione del governo ‘cessa, rimane sospeso il potere esecutivo, e la persona dell’ultimo cittadino è altrettanto sacra ed inviolabile che quella del primo magistrato, imperciocchè dove trovasi il rappresentato non vi sia più rap-