Pagina:Rusconi - Teatro completo di Shakspeare, 1858, I-II.djvu/17

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
6 gli editori

terra come il primo degli scrittori che in quell’isola fiorisse, ha un titolo irrefragabile per divenir popolare anche fra gli stranieri, perchè il genio appartiene a tutti i paesi civili abbastanza per poterlo intendere, e perchè essendo una soltanto la natura, uno è anche sempre il bello che dappertutto la rappresenta, qualsiasi l’idioma che lo riveste o la scuola a cui s’informa.

La versione che noi diamo delle opere di questo grande è quella di Carlo Rusconi, stampata già a Padova, ristampata a Napoli, ora da lui intieramente riveduta e corretta. Nella Prefazione e nel Saggio che vi sono preposti leggonsi più ampi particolari e sul fautore e sul modo col quale venne voltato nella nostra lingua. Il successo che questa versione ha già ottenuto nelle due prime edizioni c’induce a credere che questa pure debba trovare un accoglimento non meno favorevole.

     Torino, 4 ottobre 1858.