Pagina:Salgari - Al polo australe in velocipede.djvu/163

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

capitolo xvi. - la partenza pel polo 155


e l’allegria mancò. Tutti erano commossi per l’imminente partenza degli esploratori per le misteriose regioni del sud e rabbrividivano all’idea che forse quella colazione era l’ultima che facevano in compagnia. Pur mangiando, pensavano ai pericoli che dovevano affrontare

... Wilkye dinanzi, Blunt secondo e Peruschi ultimo (pag. 156)

in mezzo agli sterminati campi di ghiaccio del continente polare.

Alle frutta, Bisby, che malgrado la sua commozione aveva divorato per sei, si alzò per brindare al trionfo della bandiera dell’Unione, ma la voce gli mancò e non