Pagina:Salgari - I solitari dell'Oceano.djvu/221

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


– Non lo so – rispose evasivamente il bandito, volgendo gli occhi altrove per non incontrare lo sguardo supplichevole del giovane.

– Io ho sfidata la morte per strapparlo dalle vostre unghie.

– Me l'ero immaginato. Voi avevate approfittato di quel colpo di mare per raggiungere questo dannato vascello.

– E ti sei vendicato su mio fratello e su Vargas.

– Non posso rispondere a questa vostra supposizione.

– Tu che hai commessi tanti delitti, un giorno devi essere stato onesto e forse anche tu hai avuto dei fratelli. Compi almeno una buona azione.

Una rapida commozione si diffuse sui lineamenti del bandito, ma subito si dileguò.

– Sì, un giorno anch'io sono stato onesto – disse con voce rauca. – Ora... bah!... Sono trascorsi tanti anni da quell'epoca e sono diventato malvagio perché... Che importa a voi il saperlo?... Il mio passato è morto e non rimane di me che l'Avvoltoio dello Stretto di Torres.

– In nome di tua madre che un giorno devi aver adorata al pari di me, parla...

– Silenzio! – ruggì il bandito. – No, appiccatemi, gettate il mio cadavere ai pescicani, datelo agli antropofaghi, non parlerò... no... non parlerò...

– È la vostra ultima parola? – chiese il signor di Wan Praat.

– L'ultima.

– Lo si riconduca nella sua cabina e che non gli si dia né una goccia d'acqua, né un pezzo di pane.

– Volete farmi morire di fame? – chiese il pirata, atterrito.

– Sì, se non vi deciderete a parlare.

I marinai ad un cenno del comandante afferrarono Strong e lo condussero via, mentre Ioao soffocava un singhiozzo.

– Finirà per cedere, mio giovane amico – disse Wan Praat, posando una mano sulla spalla del povero peruviano. – E poi mi è venuto un dubbio.

– E quale, signore? – chiese Sao-King.

– Pensavo a quella nave che precedeva il vostro Alcione.

– Vorreste dire?

– Che appartenesse agli Avvoltoi dello Stretto di Torres.

– Sicché? – chiese ansiosamente Ioao.

– Ho il sospetto che vostro fratello ed il signor Vargas siano stati imbarcati su quel veliero.

– Che le due navi si siano incontrate al largo? – chiese Ioao.

– Sì e Strong, per tema che riuscissero a fuggire, li avrà consegnati ai suoi compagni – disse Wan Praat.

– Allora bisognerebbe raggiungere quel veliero.

– Lo troveremo a Mera, non ne dubitate, ammesso che appartenga agli Avvoltoi dello Stretto.