Pagina:Salgari - I solitari dell'Oceano.djvu/282

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Otto giorni dopo quell'importante fatto, le due navi gettavano l'àncora in Sydney, dove l'Alcione veniva passato in un cantiere di raddobbo per le necessarie riparazioni.

Ci volle non meno di un mese per metterlo in condizioni di riprendere il mare e di riattraversare l'Oceano Pacifico.

Finalmente, ben provvisto ed equipaggiato lasciava definitivamente le coste dell'Australia al comando del signor Vargas, nominato ad unanimità capitano e due mesi dopo giungeva al Callao, l'importante porto del Perù.

L'Alcione, divenuto proprietà dei quattro amici, ha continuato le sue corse attraverso il Pacifico, ma non più come nave di trasporto degli infelici coolies del Celeste Impero.

Alla carne gialla avevano surrogato il guano, con eguali profitti e meno pericoli.