Pagina:Salgari - La Città dell'Oro.djvu/129

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Il serpente in un baleno aveva stretta la vittima fra le sue potenti spire(pag. 132).