Pagina:Salgari - La Città dell'Oro.djvu/221

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


XV.

Ancora i segnali misteriosi

Il Meta, come fu detto, è il maggiore degli affluenti del maestoso Orenoco, poiché la sua larghezza è dieci volte maggiore del nostro Po e la sua lunghezza tocca quasi gli ottocento chilometri.

Prima del 1800 non conoscevasi che imperfettamente, quantunque fosse stato più volte visitato dai conquistadores spagnoli che andavano in cerca del famoso Eldorado; ma dopo le esplorazioni accurate di don José Mandariga, inviato in missione dal governo del Caracas a quello di Santa Fè di Bogota nel 1811 e dopo le esplorazioni dell'italiano Gilli, si sa ove nasce ed esattamente ove sbocca.

Esso scende dai dirupati e nevosi fianchi della grande catena delle Ande al sud di Santa Fè di Bo-