Pagina:Saul.djvu/77

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ATTO IV. 73

Anch’io non pochi de’ nimici in Campo,
Al fianco tuo: ma quel che or spandi, è sangue
10 Sacerdotal, non Filisteo. Tu resti
Solo a tal empia pugna.

SAUL

E solo io basto
A ogni pugna, qual sia. Tu, vile, tardo
Sii pur domani a battagliare: io solo
Saúl sarò. Che Gionata? che David?
15 Duce è Saúl.

GIONATA

Combatterotti appresso.
Deh! morto io possa su gli occhi caderti,
Pria di veder ciò che sovrasta al tuo
Sangue infelice!

SAUL

E che sovrasta? morte?
Morte in battaglia, ella è di re la morte.


SCENA VI.


'

MICOL, SAUL, GIONATA

.

SAUL

Tu, senza David?...

MICOL

Ritrovar nol posso....

Vol. V. 10