Pagina:Saul.djvu/81

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ATTO V. 77
MICOL

Ah! tu non sai: già il padre
Incominciò a bagnar nel sangue l’ira.
Achimeléch, qui ritrovato, cadde
Vittima già del furor suo.

DAVID

Che ascolto?
Ne’ sacerdoti egli ha rivolto il brando?
20 Ahi misero Saúl! ei fia....

MICOL

Ben altro
Udrai. Crudel comando ad Abner dava,
Ei stesso, il re; che, se in battaglia mai
Tu ti mostrassi, in te convertan l’armi
I campion nostri.

DAVID

E Gionata mio fido
25 Il soffre?

MICOL

Oh ciel! che puote? Anch’ei lo sdegno
Provò del padre; e disperato corre
Infra l’armi a morire. Omai, ben vedi,
Qui star non puoi: cedere è forza; andarne
Lungi; e aspettare, o che si cangi il padre,
30 O che all'età soggiaccia.... Ahi padre crudo!
Tu stesso, tu, la misera tua figlia
Sforzi a bramare il fatal dì.... Ma pure