Pagina:Scientia - Vol. IX.djvu/94

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
86 “scientia„

L’ottica classica si otterrebbe mediante un passaggio al limite, estendendo all’intero universo l’omogeneità supposta del mezzo in uno spazio infinitesimo. Ma precisamente questo passaggio al limite farebbe risorgere l’assoluto, che più o memo esplicitamente accompagna ogni ipotesi di omogeneità.

Si potrà costruire una soddisfacente teoria statistica dell’ottica e dell’elettromagnetismo? È questa una domanda che aspetterà per molto tempo la risposta, ma che è suggerita dall’evoluzione del pensiero scientifico. Il dominio delle grandi e semplici leggi naturali attribuenti ad un’unica causa molteplici conseguenze è meno esteso di quel che pareva un secolo fa. Il nostro interesse viene ora attratto verso la valutazione degli effetti risultanti dal concorso di innumerevoli e minuscole cause. I metodi di ricerca delle scienze fisiche e delle scienze sociali tendono ogni giorno più ad accostarsi fra loro.

Roma, Università.

G. Castelnuovo