Pagina:Scienza - Li Meravigliosi Secreti di Medicina, 1618.djvu/233

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DI MEDICINA. 181


non vi era miglior rimedio che tagliarli, e dargli il fuoco per fermare il sangue, percioche io ho visto molti et infiniti medici, che hanno voluto fuggire questa operatione, già da tutti i medici antichi approbata, li quali volendoli curare con varij loro medicamenti, caustici, et alcuni altri con quelli che sono putrefacienti, et che fanno marcia, ne mai ho visto persona che gli habbia possuto ridurre in miglior stato, se non sempre in peggiore.

Cancari tagliati, e datogli il fuoco.

E questi che noi habbiamo tagliati con ferro, e fuoco, gli habbiamo poscia medicati con l’unguento di Esculapio, il quale ha virtù di concuocere, di purgare, d'incarnare, e di produrre la cicatrice, et quegli altri che similmente habbiamo medicati con questa nostra polvere, ci sono sempre riusciti bene, e guariti, perfettamente.

Modo bellissimo,e facile, di fare il rame abbrusciato in colore rosso, il quale gustandolo si sente il sapore di rame overo di vetriolo, contrario è quello che usano hoggidi i speciali, il quale è negro, et senza sapore alcuno. Cap. XLIIII.

IL RAME abbrusciato buono, secondo Dioscoride, deve assomigliarsi in colore al cinabrio, cioè che egli sia rosso, al contrario in tutto è per tutto da questo che hoggidi si M 3 usa