Pagina:Scienza - Li Meravigliosi Secreti di Medicina, 1618.djvu/240

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


188 SECRETI

egli comincia a stillare, seguitate detto fuoco e se per sorte vedesse che stillasse troppo,che vi fosse pericolo che 'l mele saltasse fuora, allhora fate il fuoco con un sarmento solo,per tre overo qua tro hore, non vi partendo mai d'appresso del for no, per insimo che sarà finita detta destillatione. Nel principio quando comincia a stillare vedrete uscire un' acqua chiara, la quale durerà per

l'acqua che stilla è variata in sustanza, et in colore.

un'hora, overo due, secondo la quantità del mele: dipoi stillerà in colore d’oro, et all' hora potrete mutare il recipiente, e cosi continuate per insino, che verrà l’acqua molto carca di colore, allhor mettete da parte la seconda acqua, e raccogliete la terza in quel medemo recipiente over in un’altro vaso se vi pare, percioch'ella puza d’abbrusciato.

Prima acqua e sue virtù.

La prima acqua già distillata giova alle nubecole, et argemme de gli occhi; alle ozene nel naso, et fare crescere la barba, e capelli a quelli che per infermità gli sono caduti.

Seconda acqua e sue virtù. Terza acqua e sue virtù.

La seconda giova medesimamente, a tengere detti capelli in color d’oro, guardandosi non tocchi la carne, perche la machiarebbe in color giallo. La terza fa molto più gagliardamente che la seconda. Volendo dunque stillare il mele, se voi non terrete questa via,e osservarete il modo del vaso, e di forno, e il modo, di dare il fuoco che riverberi per di sopra, si come noi vi habbiamo insegnato, mai lo caverete che tinga in giallo, se non forma d’acqua chiara senza sapore a tintura alcuna.

Feccie.

Le feccie si potranno abbrusciare, e cavarne il sale,