Pagina:Sella - Plico del fotografo.djvu/254

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
232 chimica fotografica

elemento negativo della pila, si otterrà lo stesso risultato, se si conduce la corrente elettrica in un bacino contenente la lamina da argentare, ed una lamina di argento puro ( anodo j entrambi ricoperte con una soluzione di cianuro di argento doppio preparato dietro la (oratola di Ruolz con

IO parti di cianuro d’argento,

400 » » cianuro di patassio,

1000 » » acqua.

La lamina da inargentare si mette in comunicazione col polo positivo della pila col mezzo di un filo di rame. L’anodo solubile si fa invece comunicare col polo negativo, ossia coi rame. Una lamina intiera di 4 0 X 21 centimetri deve acquistare circa un gramola d’argento per esser suQicieutemente inargentala. Il cianuro di argento si ottiene precipitando il nitrato d’argento con cianuro di potassio sino a che si (orma ancora uu precipitalo.

ASFALTO.

Questa sostanza nera a Frattura vetrosa è della densità di 4, 46, (onde alla temperatura dell’acqua bollente. Come le altre sostanze resinose è insolubile nell’acqua. L’alcool scioglie solo 0,05, l’etere invece scioglie 0,75 del suo peso di asfalto. Ma il vero dissolvente, dell’asfalto è il petrolio. Gli olii essenziali sciolgono tutti l’asfalto. La potassa caustica lo intacca, lo scioglie; ed il carbonato di potassa è senza azione sensibile sopra di esso. Dalla luce viene impressionato, reso insolubile nel petrolio. e negli olii essenziali. L’asfalto si chiama anche bitume di Giudea, perchè si trova in quantità immense nel mar morto Ila un grande interesse, storico pei folograti, perchè condusse Niepce alla vera scoperta della folograGa.