Pagina:Sella - Plico del fotografo.djvu/258

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
236 chimica fotografica

calcio. Questo composto, per la forza molto grande eoo cui attira l’umidità, quando è secco viene frequentemente adoperato dai chimici per essiccare i gas, ecc.

CAMPEGGIO.

È un legno colorante molto nolo che si trova presso tutti i droghieri. I tintori se ne servono per produrre il color blù falso, il color nero ed una infinità di colori composti. Bollilo nell’acqua cede la sua materia colorante, che è sensibilissima ai reagenti chimici. La carta tinta col campeggio dovrebbe usarsi a preferenza di quella tinta col girasole, perchè è più solida, non viene sciolta dai liquidi da provare. Ecco un modo di far la carta di campeggio.

Metti 6 grammi di bicromato di potassa in un miscuglio caldo di

4 grammi di acido solforico,

12 » » acqua;

aggiungi quindi a piccole dosi un miscuglio composto con

4 grammi di acido solforico,

4 » » alcool,

tratta il liquido ottenuto con

24 grammi di acetato di piombo sciolto in poca acqua, filtra e dilunga con acqua sino ad avere 1000 grammi di liquido che sarà una soluzione di acetato di ossido di cromo.

Introduci della carta da stampa bianca nel liquido, e dopo 12 ore portala in una decozione calda di legno di campeggio fatta con

1000 grammi di acqua,

10 » » campeggio.