Pagina:Sentenza Tribunale di Milano - Caso Mills.djvu/224

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


2.5.2.6

Eureka Interactive Fund

Un altro investimento, proveniente da una parte della somma di USD 1.621.284,86 pervenuta il 30 novembre 1997 sul conto corrente n.600478, intestato a Struie presso CIM Banque di Ginevra, era avvenuto acquistando quote del fondo Eureka (Euro) Fund Ltd presso Goldman Sachs (Cayman) Citibank Frankfurt:

Data

Importo

Operazione

29 novembre 1999

(all.89 e 90)

Euro 100.000,00

Acquisto di 1.000,00 quote del fondo Eureka Interactive Fund

Come si è visto nel paragrafo 2.5.2.1 e come si dirà anche nel paragrafo 2.5.2.8, la provvista discende:

► in parte da somme derivanti dalla vendita del fondo Giano Capital (v. par. 2.5.2.1, e segnatamente gli acquisti di euro 10.382,54 e euro 166.000,00 compiuti da Struie rispettivamente il 2 dicembre e il 13 dicembre 1999);

► in parte da somme derivanti dalla vendita di 190 quote del fondo W.S. Fund (v. par. 2.5.2.8).

In data 20 marzo 2000, su istruzioni di Mills, Struie vendeva le quote del fondo allo stesso Mills, che quale corrispettivo versava a Struie la somma di 99.990,00 euro, proveniente dalla Dresdner Bank e già accreditata sul conto Struie n.600478 presso CIM Banque l’8 marzo 2000 (all.91 e 92).

In data 15 maggio 2000 Struie vendeva la somma di 99.988,01 euro e acquistava dollari per il corrispondente valore, pari a USD 91.289,05 (si veda l’estratto del conto corrente n.600478, quale allegato 95).

Come già si è detto nel paragrafo 2.5.2.5, la somma di USD 91.289,05 è stata utilizzata a parziale copertura del trasferimento di USD 600.000, effettuato in data 31 marzo 2000 a favore della società GO-DP Ltd, riconducibile a Diego Attanasio (v. all.83).