Pagina:Sentenza Tribunale di Milano - Caso Mills.djvu/304

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


P.M., riportate nell’appendice 1 alla relazione, era pari a USD 1.045.159,02 (di cui USD 315.090,54 in liquidità e USD 730.068,48 in titoli);

-

con lettera del 10 marzo 2000 (all.50 alla consulenza) Banco Atlantico dava a Morgan Stanley la disposizione di chiudere i propri conti e devolverli al Cave Trust; la complessiva somma così trasferita, anch’essa risultante dalle analisi svolte dalla consulente, riportate nell’appendice 1 alla relazione, era pari a USD 4.096.686,64 (di cui USD 840.370,87 in liquidità e USD 3.256.315,77 in titoli).

Nell’insieme, dunque, nel marzo 2000 il Cave Trust aveva ricevuto dal Perth Trust e dal Banco Atlantico (per conto di Nelson Associates Ltd e Nelson Consultants Ltd) la somma complessiva di USD 5.141.845,66 (ossia USD 1.045.159,02 + USD 4.096.686,64), di cui USD 1.155.461,41 in liquidità e USD 3.986.384,25 in titoli. La somma veniva accreditata sul conto n.45-78677 e sui sottoconti 42-78677, 44-78677 e 62-78776, tutti riferiti al Cave Trust, come si è visto nel paragrafo 2.2.2.1.

Anche in ordine a questi trasferimenti Marrache, all’udienza del 31 gennaio 2008 (pagg.63-64) ha sostenuto che era stato Mills a disporli.

Il 13 marzo 2000 Benjamin Marrache dava a Morgan Stanley l’ulteriore disposizione di trasferimento della complessiva somma di USD 3.100.000 dal conto n.45-78677 (riferito al Cave Trust) ai seguenti beneficiari (all.51, 52 e 53 alla consulenza del P.M.):

-

per USD 2.500.000 al conto corrente n.202461416502, acceso presso HSBC Bank di Malta da Go-DP Ltd (per mero errore indicata come GODT Ltd), società riferibile a Diego Attanasio, con causale “Funds for conversion MV challenger”;

-

per USD 600.000 al conto corrente n.3582088618001, acceso presso Standard Bank of South Africa di Città del Capo, con causale “Purchase M vessel TIGR”.

Dalla documentazione acquisita presso Marine Legal Services Ltd, allegata alla consulenza (all.54 e 55) risulta che entrambe le somme erano state effettivamente utilizzate nell’interesse di Diego Attanasio, per effettuare lavori di conversione della nave Challenger (per 1.347.301,38 GBP) e per acquistare la nave TIGR (per 625.000,00 USD).

Secondo Marrache (ud. 31 gennaio 2008, pagg.64-65), anche queste operazioni erano state disposte da Mills.

Nel gennaio 2001 i conti riferiti al Cave Trust presso Morgan Stanley venivano estinti e la somma ivi giacente, complessivamente pari a USD 2.315.840,33, su disposizione di Benjamin Marrache veniva trasferita in due tranches (la prima, il 12 gennaio 2001, per USD 2.300.260,85; la seconda, il