Pagina:Serao - Gli amanti.djvu/79

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Uno sbadiglio atroce contrasse la bella bocca di Maddalena Herz e un piccolo grido esasperato di noia, un piccolo ruggito di sciacallo, le sfuggì dalle labbra:

— Che hai? — le disse gravemente Beatrice Albano uscendo dal torpore pieno di pensiero, dove era immersa.

— Tutti gli uomini sono sciocchi, — sentenziò Maddalena, con un atto sprezzante della mano.

— Tutte le donne sono ingiuste.

— Sciocchi e seccanti, gli uomini: così seccanti, tanto seccanti, — soggiunse Maddalena con uno scoramento profondo.

— Perchè seguiti ad occuparti di loro?

— Sono essi che si occupano di me.