Pagina:Serao - Gli amanti.djvu/90

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
80 Il perfettissimo amante


— Oh Beatrice, quanto lo hai amato!

— Quanto, quanto!

— Non lo tradisti, tu?

— Io? Io? Puoi chiedermi questo?...

— Ed egli, ti tradì?

— Mai, mai.

— Ne sei certa?

— Certissima.

— Chi te lo ha detto?

— Nessuno: lo so. Non mi ha mai tradito.

— Qual donna può esser sicura?

— Io solamente.

— Pure.... non lo vedevi sempre.... eravate lontani....

— Che importa!

— ....egli incontrava delle altre donne.... l’assenza.... il tempo....

— Mai, Maddalena, mai. Quell’uomo fu mio, in tutto il tempo che ci amammo, in una unione perfettissima, senza mai ombra d’infedeltà.

— Era un uomo freddo?

— No, Maddalena.

— Disprezzava le donne?

— Niente affatto: le stimava e le compiangeva.