Pagina:Serra - Scritti, Le Monnier, 1938, I.djvu/44

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

coscienza letteraria di renato serra lxv

da lontano, e portano il senso di tutta una vita, quelle due ultime melodiose pagine, che furono il canto di Serra morto in battaglia. E bisognerà dire allora che quelle analisi, quelle dubitazioni, quell’ansia non avevano nulla di dispersivo se riuscivano poi ad armare il giudizio, a colorire d’ombre liete un paese, a dar forza alla volontà, a crescere autorità all’ultima parola della sua vita mortale.


Giuseppe De Robertis.