Pagina:Serra - Scritti, Le Monnier, 1938, I.djvu/487

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


440 NOTIZIA SIGLI SCUITTI I •! IIKNATO SKItlI A seria e che potrii andare avanti», e nella quale fu itol stampalo con sua tirnia 11 28 giugno Hil l (a. VI. n. 12. |ip. 13-39). Dal primi d’aprile si era dunque arrivati alla line 'li giugno, quasi tre mesi, prima clic il manoscritto fosse pubblicato. «È una storia lunga, — scriveva al De Roberti** il 30 maggio '14 — e sì ciie ho taglialo e rias¬ sunto; massime della prima parte, che in'ern riuscita una specie di confessione complicata ed esorbitante; adesso poi. per attenuarne la personalitù, l’ho ridotta in certi tratti fra contorti e <11 maniera, che non finiscono di piacermi; e pur non so rassegnarmi i reciderli fran¬ camente» (Eli.. 498-99). E domandava consiglio al Prez¬ zolili! e anche al De Robertis. se fosse il caso di stampar tutto o un pezzo solo del lungo manoscritto. Poi. del saggio più nulla; eccetto una domanda che Renato rivolge il 1° agosto al De Robertis: «E mi dica anche — lo chiedevo In una <11 quelle cartoline, mi pa¬ re. — se lia sentito nessun giudizio intorno a quel mio Riugr. a Paul Fort : a me. fuor che Lei,. non ne lui parlato nessuno. Forse nessuno l'ha notato» {Ep., 5111). E il 7 novembre 1914 rispondeva a Prezzolili!, che gli chiedeva il ritratto e qualche cosa per \'Almanacco drllu Voce: «E preferisci un saggio o frammenti critici; o tl contenteresti <11 qualche |>ozzetto d’analisi e d’impres¬ sione iiersonale, (sul genere del Paul Fort, primi para- grilli)?» (Ep., 530). il die vuol dire che dunque quello scritto, per cui il Serra era stato qualche momento in¬ certo. non dispiacevi! infine all'incontentabile autore; sebbene, mandando questo « scrittarello » suo a Carlo Li¬ miti nell'agosto 1914. lo giudicasse « tentativo imperfetto, mollo sommario e imperfetto <11 una maniera di impres¬ sioni critiche che forse seguiterò.... » (Ep., 518). Anche questo notevolissimo saggio, iter una dimen¬ ticanza ancor più Inqualificabile, non fu Incluso nell’edi¬ zione delle Opere ili K. curata dal Prezzolili! (Roma- Firenze, 1919-1923).