Pagina:Statuti della Val di Leder.djvu/36

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

39

S T A T U T I


I Tenor supplicationis signatae et concesse reformationi capitulorum ut in ea. Illustriss. et Reverendiss. Principe et Cardin. etc. Sig. Sign. patrone clcmentiss.

PEr proveder alli grandi abusi, et inconvenienti, che occorono alla giornata nelli pagamenti de mercedi, et patrocinij de procuratori Avocati della Valle di Leudro, è parso à quella Communità di abbolire li statuti cap. 54. et cap. 55. nel libro impresso de statuti et quelli doi reformarli nella serie, che humilmente qui de sotto si descrive, si supplica perciò humilissimamente V.S.Illustriss. et Reuerendiss. che si degni comprobar questa deliberatione, et reforma, la quale à beneficio publico, et à perpetua laude di quella, à V.S.Illustriss. et Reverendiss. con ogni devotione si racommanda.

D.V.S.lllustriss.et Reverendiss.,

Fideliss, Servitore.


Conceditur, ut petitur, et ita

Il vicario della Val di Ledro

D.Vicarius pro tempore observet, Sig.20.Februarij. 1595.

lo.Bap.à Coredo.LL