Pagina:Storia della letteratura italiana - Tomo I.djvu/397

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Gramatico a’ tempi d’Augusto fu già scoperto in Bergamo nella Chiesa di S. Agata, ed è il seguente. PUDENS M. LEPIDI L. GRAMMATICUS PROCURATOR. ERAM. LEPIDÆ. MORESQ. REGEBAM DUM. VIXI. MANSIT. CÆSARIS. ILLA. NURUS PHILOLOGUS. DISCIPULUS.20 Intorno al qual Epitafio, da cui pare che si ricavi, che questo Pudente tenne in Bergamo pubblica scuola, una bella ed erudita Dissertazione abbiamo alle stampe dell’Abate Pierantonio Serassi21 .

IV. I Retori, a’ quali ora facciam passaggio, e più tardi e più difficilmente che non i

Gramatici ottennero in Roma sede ed onore. Si è veduto nell’Epoca precedente, che alcuni Greci avean cominciato a tenere in Roma scuola pubblica d’Eloquenza; ma che l’anno 592