Pagina:Storia delle arti del disegno III.djvu/389

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

s u l l e   R o v i n e   d i   R o m a. 371

che ne aveano il titolo1. Varj di lui successori posti in migliori circostanze, e forniti di un maggior coraggio, eseguir poterono a beneficio della città più grandi imprese. Il Pontefice Niccolò V., d’eterna memoria, eletto l’anno 1447., colla infinita quantità d’oro, e d’argento, che raccolse nell’anno del giubileo 1450., tanto per mezzo delle gabelle, quanto per le spontanee oblazioni de’ fedeli, ebbe il comodo di dar pascolo al genio magnanimo, che avea per le scienze, e per le grandiosità, premiando letterati, e raccogliendo codici da tutto il mondo2: fabbricando di nuovo la basilica Vaticana, ed altri grandiosi edifizj ergendo in varj luoghi della città, che sono descritti dal Manetti nella di lui vita3; e fra le altre cose restaurando l’acquedotto dell’acqua Vergine, che la sola di quattordici acque, delle quali Roma una volta era ricca, avea continuato a venire per tanti secoli; ma da molto tempo era anch’essa mancata a cagione d’interramento, o frattura dell’acquedotto4.

Di gran lunga più di lui operò all’ornamento di Roma il Pontefice Sisto IV. asceso in trono l’anno 1471. Ne’ tempi avanti si erano fabbricate le case tumultuariamente sulle rovine degli antichi edifizj senza veruna regola, o misura, e senza direzione alcuna di strade, o di piazze. Pensò dunque Sisto non solo a far delle belle fabbriche, e delle nuove chiese, e a vietare sotto pene gravissime con una bolla dell’anno 1474., inserita nel vecchio Statuto di Roma stampato nell’anno 15195, l’abuso, detestato, come osservammo, dal Petrarca, di toglier i porfidi, ed altri lavori di marmi dalle chiese antiche; siccome pensò a risarcire di nuovo


A a a 2 l’ac-


  1. Leggansi le due di lui vite presso il Muratori Rer. Ital. Script. Tom. iiI. par. 2. col. 858. 866. seg.
  2. Vedi monsig. Domenico Giorgi nella vita, che ne ha scritta, stampata qui in Roma nell’anno 1742. in 4., e il Tiraboschi Tom. VI. par. 2. lib. I. c. I. §. XXVII. segg.
  3. Presso il Muratori loc. cit. col. 929. segg. Vedi anche il Giorgi loc. cit. pag. 166. seg.
  4. Vedi il Cassio Corso delle acque corr. ec. Tom. I. par. 1. n. 31. §. 4. pag. 280.
  5. lib. 6. pag. 20.