Pagina:Sulle ferrovie.djvu/98

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
98

delle valli sono situate in regioni dì malaria. Tutti sanno tuttavia che la malaria è molto più micidiale nelle valli in cui le acque nell’estate cessano di essere correnti, che là dove la corrente continua senza interruzione. Le Due Imere sono due fiumi notevoli dell’Isola ed anche nell’estate le loro correnti sono continue e non dispregevoli.

La valle del Torto è invece micidialissima a questo riguardo, e micidialissime pure sono le valli del Bilici e del torrente Barbarigo. — Infatti una parte considerevole del personale addetto ai lavori di campagna per gli studi della ferrovia fu colpito dalle febbri miasmatiche.

La linea delle Due Imere sotto questo aspetto è in condizioni molto più vantaggiose che quella di Vallelunga.

Su questa linea le acque stesse per le locomotive fanno difetto su molti punti e sono di qualità assai inferiore a quelle della linea delle Due Imere. — Molte locomotive sono continuamente in riparazione nei cantieri di Palermo e di Messina, specialmente per la cattiva natura delle acque che servono ad aumentare le caldaje.

Sotto tutti i riguardi in conseguenza le condizioni di esercizio della ferrovia di Vallelunga sono inferiori a quelle della linea delle Due Imere.


La ferrovia di Vallelunga non è rispetto a quella delle Due Imere linea diretta né per Catania nè per Caltanissetta.


La ferrovia di Vallelunga fu chiamata la linea Centrale, la linea Diretta tra Palermo e Caltanissetta, tra Palermo e Catania, ed è specialmente perchè fu considerata come tale che essa incontrò la generale approvazione.

La ferrovia di Vallelunga ha una lunghezza di Chil. 62
La stazione di Roccapalumba dista da Palermo » 70
Dalla sua unione colla ferrovia Catania-Licata sino a Caltanissetta sonvi » 4,5
La distanza tra Palermo e Caltanissetta è quindi di » 136,5
Se si passa invece per la stazione delli Xirbi la