Pagina:Tiberi - Nuova, e vera relazione del terribile, e spaventoso terremoto successo nella città della Matrice, Roma, 1639.djvu/1

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

[versione diplomatica]

NVOVA, E VERA

RELATIONE

Del Terribile, e Spauentoſo

TERREMOTO

SVCCESSO

NELLA CITTA DELLA MATRICE,

E SVO STATO,

Con patimento ancora di Accumulo, e Luoghi

circonuicini, ſotto li 7 del preſente meſe

di Ottobre 1639.

Con la Morte compaʃsioneuole di molte perʃone, la perdita

di Beʃtiami d’ogni ʃorte e con tutto il danno ʃeguito

fino al corrente giorno.

Con ogni diligenza, e certezza deſcritta da Carlo

Tiberij Romano, per memoria d’vn Caſo così

miſerando, e lagrimeuole.






In ROMA, Appreſſo Domenico Marciani. 1639.


con licenza de’ superiori


[versione critica]

NUOVA, E VERA

RELAZIONE

Del Terribile, e Spaventoso

TERREMOTO

SUCCESSO

NELLA CITTA DELLA MATRICE,

E SUO STATO,

Con patimento ancora di Accumulo, e Luoghi

circonvicini, sotto li 7 del presente mese

di Ottobre 1639.

Con la Morte compassionevole di molte persone, la perdita

di Bestiami d’ogni sorte e con tutto il danno seguito

fino al corrente giorno.

Con ogni diligenza, e certezza descritta da Carlo

Tiberij Romano, per memoria d’un Caso così

miserando, e lagrimevole.






In ROMA, Appresso Domenico Marciani. 1639.


con licenza de’ superiori