Pagina:Tigre Reale.djvu/27

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 22 —

di cuore glielo so. La lasci tranquilla, poveretta! sarà meglio per entrambi.

Due giorni dopo La Ferlita ricevette questo biglietto laconico dalla de Rancy:

« Venga giovedì. Ella ci sarà. »

— Il mio biglietto le ha messo l’argento vivo addosso? gli domandò la viscontessa vedendolo arrivare prima delle dieci ; e viene a domandarmi il come e il perchè. La cosa è quale gliel’ho detta: s’è invitata da sè. Il perchè poi me lo dirà lei..

— Quando lo saprò.

— Quando lo saprà, ben inteso. Con chi era sabato scorso alle Cascine?

— Le ha fatto questa domanda?

— Curioso! Con chi era?

— Non mi rammento nemmeno d’essere stato alle Cascine sabato scorso.

— Ha incontrato la contessa alle Cascine uno di questi giorni?

— Sì.

— Era solo?

— No.