Pagina:Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I.djvu/110

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

LE SUPPLICI 71


Queste, a buon grado, se saprà convincerle
amichevol parola, e in buon accordo,
potrai condurle. Ma concorde il popolo
voto enunciò che a vïolenza mai
non si cedesse la femminea schiera:
e con tal chiodo è traforato e infisso12
da rimaner ben saldo. E non su tavole
tale decreto è scritto, e non papiro
tra complicati fogli lo sigilla.
Chiaro suonare da libere labbre
l’odi. Su’, presto, ora escimi dagli occhi.
egizio
Novella guerra, a quanto sembra, insorge:
sian coi maschi la possa e la vittoria.
Gli Egiziani si allontanano.
pelasgo
Maschi ben troverete in questa terra,
che non dall’orzo attingono l’ebbrezza13. —
E tutte voi con le fedeli ancelle
fate pur cuore, e nella ben recinta
città movete, cui le torri chiudono
col profondo riparo. E molte case
son per gli ospiti pronte, e non è piccolo
lo spazio ove le mie sorgon. Potrete
quivi abitare in ben costrutte mura,
con altre insieme; o, se v’aggrada meglio,
stanze abitar sole appartate. Quello