Pagina:Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I.djvu/355

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
316 ESCHILO

Pag. 293, v. 10. - Questa fanciulla è Ipermestra: vedi nota a pagina 288.

Pag. 299, v. 2. - Adrastéa sarebbe Nemesi. Secondo una etimologia che mi convince poco, sarebbe la Dea alla quale non si sfugge (ἀ, διδρἀσκω).


Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I-105.png