Pagina:Tragedie di Eschilo (Romagnoli) II.djvu/177

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
174 ESCHILO

CORIFEA


Non dire questo all’odïoso: digli
che venga sol: perché non tema, diglielo
810con viso lieto. Conseguir l’occulto
fin del messaggio, dell’araldo è cómpito.

NUTRICE


Tu speri un bene? Dopo un tal messaggio...

CORIFEA


Giove potrebbe porre fine ai mali!

NUTRICE


Se la nostra speranza, Oreste, è spento!

CORIFEA


815No! Cattivo profèta è chi lo dice!
·

NUTRICE


Come? Il contrario sai di quel che dicono?

CORO


Fa’ l’ambasciata, va’, compi il messaggio.
Gli Dei san bene ciò che devon fare.