Pagina:Tragedie di Euripide (Romagnoli) IV.djvu/322

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

NOTE 319


Pag. 286, v. 3. - La tua triste canzone. È la nota leggenda di Alcione, figlia di Eolo, la quale si lanciò in mare, vedendo il cadavere del suo sposo Ceice galleggiate sulle acque; e Teti, commossa per tanto amore coniugale, li trasformò negli uccelli chiamati alcioni.

Pag. 287, v. 17. - Il cerato calamo di Pan è la zampogna.

Tragedie di Euripide (Romagnoli) IV-0320.png

Creato: 1 gennaio 1929