Pagina:Trento con il sacro concilio et altri notabili.djvu/153

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Trento 149

Padova; di S. Filippo Neri; di S. Simonino, & altre. Gareggiano trà loro tutti questi Confratelli nella comparsa dell’habito; nell’ordine delle Processioni; nell’acquisto dell’Indulgenze; [Suffragio di Messe notabile.] e nel suffragarsi di Messe; mentre per ogn’uno, che muore della Compagnia, oltre l’honor dell’essequie, vengon subito fatti celebrar cento Sacrificij senza intermissione; ne altro si contribuisce di tutto ciò, che una sol limosina di Messe per cadauno. Così senza eccettione s’adopra Misura reciproca di Charità; così si suffragano l’Anime con santa usura.

[Casa di Dio in Trento, sua fondatione, suo essere.] Quanto à i Luoghi Pij preaccennati, il più notabile di tutti è l’Hospital Italiano, ò Hostello di Dio, denominato Casa Santa. Fù fondato l’anno 1340. sotto il Vescovo di Trento Nicolò, e ne fù primo Ministro Bonaverio di Bellenzani. Di tenue principio però, che ancor’ era, si ridusse a stato considerabile per opera, & aiuto del Canonico Balzani, che notabilmente l’aummentò. Sono poi concorsi con lascite, e fondi altri Soggetti in modo, che al presente il Luogo fiorisce di rendita, e di lustro.

[Chiesa quale.] Oltre gli Appartamenti di fabrica, che s’è gran parte rinovata, v’è la sua Chiesa in Titol di GIESU’, portante la Croce, come se ne vede à rilievo la Figura sopra l’Altare. Le Feste di Natale vi si fà solennità con gran concorso, e in tutto Panno si celebrano Messe quotidiane per Suffragio de’ Benefattori, e Con-