Pagina:Trionfo e Danza della Morte.djvu/55

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

― 19 ―

sizione di molto merito, come di questo pittore sempre divoto, è la bellissima tavola nella chiesa di S. Spirito a Bergamo.

In questi due scompartimenti le teste delle figure non sono ritratti, come ci è sembrato di vedere in quelle del Trionfo e Danza della Morte, ma bensì ideali del pittore, che aveva una particolare tendenza ad improntare giovanili teste di religioso affetto, e direi quasi di pietosissima contemplazione.


Trionfo e Danza della Morte 010.png


ossario