Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/105

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 89 —


— Come stai?... Hai una certa faccia, tu!... — Ma allora non seppe più frenarsi con quell’altro: — Se siete capomastro, dovete fare il capomastro e badare alla zolfara, invece di star qui a chiacchierare.

— Ah, per giunta! — esclamò Luciano.

— Per giunta v’immischiate in ciò che non vi riguarda. Paghi Tizio o paghi Filano, purchè siate pagato, voi!...

— La bella paga!

— Bella o brutta, non si sa donde prenderla. Lo sai anche questo? — gli rispose Nina. E la zia, senza tante cerimonie:

— Bella o brutta se non vi piace ve ne andate.

— Sissignora! Tutti quanti ce ne andiamo! Vi piantiamo la baracca tutti quanti! Sono tutti malcontenti.