Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/186

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 170 —

sempre più eccitato. — Quando v’arricchite....

— Io non mi sono arricchito di certo! — brontolò il barone.

— Voi no; ma intanto chi ne va di mezzo sono io.

— Ed io?

Al sentirsi rispondere a quella bella maniera don Rocco non seppe più frenarsi, e inveì contro il barone, schizzando fuoco e fiamme:

— Ne avete voi grano nell’aia e seminati da raccogliere, eh?... Ne avete roba in pericolo di vedervela sfumare in un batter d’occhio, così.... — e la spazzò via tutta d’un colpo, soffiando sul palmo della mano. — Che quei manigoldi con un fiammifero vi danno fuoco alle messi di tutto il circondario e in un momento vi trovate povero in canna?...

Rametta si era affacciato alle sue