Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/21

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 5 —


— No, no, non è ora dei dolci. Di là, di là, in cucina.

Lisa, che terminava d’acconciarsi, mise fuori il capo dall’uscio:

— Sentite che suonano? Donna Barbara nella confusione era rimasta col vassoio in mano, come estatica, ammirando intorno:

— Oh! oh!

— Si può sapere chi è che suona?

— Vado, vado. Non posso far tutto in una volta.

Donna Barbara posò il vassoio sulla consolle, e andarono in due a vedere.

Nardo tornò ad insistere:

— Allora me ne vo. A me non me ne importa.

— E neanche a me! — ribattè il barone.

Ma Luciano si fece avanti con le mani in tasca e l’aria risoluta: