Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/84

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 68 —

pitiamo! — urlò don Rocco cercando d’afferrarle le mani.

— Dovrei restituirli a lui.... Ma giacchè non è venuto.... Giacchè non ha creduto di dover venire....

— Non precipitiamo! Quello è un ragazzo.

Il padre Carmelo, dalla pietà e dalla indignazione che sentiva insieme, non seppe più tenersi:

— Lasciatelo crescere! Sapete come disse quel sagrestano, che gli era caduto un gran cristo di marmo sulla testa, e aveva paura anche del piccolo crocifisso che voleva fargli baciare il confessore in punto di morte? Lasciatelo crescere che fa peggio dell’altro!

E se ne andò sbattendo l’uscio.

Glieli darete voi — continuò Nina restituendo anello e orecchini a Rametta. — Ditegli che se abbiamo