Pagina:Versi di Giacomo Zanella.djvu/123

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

alla contessa lampertico-valmarana. 109

     Tal che di blanda luce circonfusa,
Vittrice dell’età, che discolora
     Crespo sembiante di beltà delusa,
40Tu vaga splenderai d’eterna aurora.