Pagina:Viaggio attorno alla mia camera Manini 1824.djvu/74

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Viaggio. 77

individui, ripiglia la sua veste brillante di primavera, si adorna di tutto lo splendore della sua bellezza intorno al cimitero, ov’egli riposa. Gli alberi si coprono di frondi, e intrecciano i lor rami verdeggianti; gli augelli sciolgono dolci note alla loro ombra; gli alati insetti ronzano tra’ fiori; tutto respira la gioja e la vita nel soggiorno della morte. — E la sera, quando la luna percorre tacita gli azzurri campi del cielo, ed io vo meditando in questo tristo luogo, odo l’allegro grillo, che canta infaticabilmente nascosto sotto l’erba, che copre l’umil tomba del mio povero amico. La distruzione insensibile degli esseri, e tutte le sciagure dell’umanità non sono contate per nulla nel gran tutto. — La morte di un uomo affettuoso, che spira fra i suoi amici desolati, e quella d’una