Pagina:Viaggio attorno alla mia camera Manini 1824.djvu/76

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Viaggio. 79


No l’amico mio non è già entrato nel nulla: qualunque sia la barriera che ci divide, io lo rivedrò. — Io non fondo già la mia speranza sovra un sillogismo. — Il volo di un insetto basta ad ispirarmela, e sovente la vista della campagna, il profumo dell’aria, non so quale incanto che mi circonda, sollevano talmente i miei pensieri, che una persuasione invincibile dell’immortalità s’impadronisce della mia anima, e l’occupa tutta intera.