Pagina:Viaggio in Dalmazia.djvu/188

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


per avversare l’introduzione delle reti da tratta fattavi dal loro Padrone, ànno seminato di gran sassi tutti i bassi fondi della Valle; quantunque dall’esercizio di esse reti molti Uomini della Villa dovessero giornalmente trarre vantaggio. In generale tutti i Contadini abitanti del litorale sono egualmente infingardi, e tristi, forse perchè protetti dalle troppo clementi Leggi, e messi del pari co’ loro Signori. È fuor di dubbio, che per formare la felicità di quelle Popolazioni maritime dovrebb’essere come principale strumento impiegato il bastone, cioè quel mezzo che mal si converrebbe agli abitanti del paese mediterraneo, i quali sono di tutt’altra indole, e che colla dolcezza ben temperata dall’autorità si condurrebbono a qualunque cosa per vantaggio degl’individui loro, e dalla Nazione in corpo.

§. 6. Osservazioni su l’Androsace.

Fra le molte produzioni subacquee del Vallone di Slosella merita particolar osservazione l’Androsace, che fra le piante è stato annoverato da Vitaliano Donati, e fra’ Zoofiti dal Linneo sotto ’l nome di Tubularia Acetabulum. Non vi dirò da qual delle due parti io penda; imperocchè non sono ancora bastantemente al fatto per decidere, e credo che si debba prima esaminare l’Androsace in più d’una stagione. Sino a questo momento io vi confesserò, che nè l’Androsace vivo, nè ’l secco osservato con qualche diligenza sotto ‘l microscopio mi à mostrato caratteri evidenti di Zoofito. Riscontrando le osservazioni del Donati cogli esemplari degli Androsaci tratti da varj luoghi del Vallone di Slosella, e particolarmente dallo scoglietto di Santo Stefano, io ò aggiunto al margine del di lui Libro le annotazioni seguenti. 1° L’Androsace, che secondo questo Autore molto di raro nel