Pagina:Vivanti - Naja Tripudians, Firenze, Bemporad, 1921.djvu/229

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search


Daily Mail.

Questo romanzo, scritto da un poeta, ha tutta la ossessionante potenza della poesia.


The Times.

Con questo libro Annie Vivanti ha compiuto un'opera stupefacente. Scegliendo un tema finora non mai trattato da un romanziere essa ci ha dato un libro del più strano ed avvincente fascino.


Truth.

È un'opera di genio questa di Annie Vivanti. In essa vi è una forza ed un pathos, una veracità di vita e di natura, che ci tengono incatenati dalla prima all'ultima pagina.


Fortnightly Review (Georges Brandès).

La vera forza di questo libro sta nello stile, ora morbido e delicatamente allusivo, ora fluente e fantastico. Annie Vivanti è maestra nell'arte di evocare un ambiente, dandone la speciale atmosfera ed illuminazione. Nel humour è scintillante come una Rosalinda Shakespeariana.

Quest'opera per quanto scritta in prosa, deve essere giudicata come poesia. Difatti essa ci fa l'impressione, non di un lungo, ma di un grande poema....


GIUDIZI DELLA STAMPA

SU “VAE VICTIS!



Il Popolo d'Italia.

È sopratutto, un magnifico romanzo; è un'opera di arte d'alto valore e della più schietta ispirazione; è uno studio di psicologia pieno di profondo e delicato acume; questo in primo luogo; poi è anche, fortunatamente, un fiero grido di battaglia e un'opera buona, generosa e santa.

· · · · · · · · · · · · · · · · · · · · ·