Pagina:Volpini - 516 proverbi sul cavallo.djvu/34

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
8 Proverbi sul cavallo.

poco la questione se convenga o no dar al cavallo la biada bagnata od asciutta. A questo proposito riportiamo parte di uno scritto in cui si afferma essere un errore quello di somministrar la biada bagnata1.

15. Cavallo sano vuol quattro cose: aria e biada, striglia e strada.

È la sintesi dell’igiene del cavallo: aria buona, biada abbondante, governo ben fatto, e lavoro proporzionato.

16. Cavallo troppo pasciuto, scavalca il padrone.

Questo proverbio può avere doppio significato, primo cioè: che se al cavallo troppo pasciuto fa difetto la mancanza di esercizio e spesso di

  1. Nel minor tempo che i cavalli impiegano a mangiar questo alimento umido, sta appunto l’inconveniente. Se la biada è asciutta il cavallo la mastica lentamente e la ritiene nella bocca per inumidirla convenientemente colla saliva, se invece è bagnata viene introdotta nello stomaco senza essere mescolata alla saliva, l’alimento non può quindi essere digerito e viene in gran parte espulso dal corpo, intero, senza aver contribuito alla nutrizione. Molteplici esperimenti hanno dimostrato che i cavalli digeriscono una quantità da 6 ad 8 volte maggiore di biada secca, che di quella bagnata. I cavalli alimentati colla biada umida per lo più all’aspetto sembrano ben nutriti, ma essi sono solo gonfiati dalla grande quantità d’acqua che assorbono, sudano facilmente, si stancano pure facilmente e non sono atti a resistere alle fatiche. L’alimentazione umida è poi spesso causa di indebolimento dello stomaco e di coliche. Quindi è da guardarsi dal somministrare ai cavalli biada bagnata.