Pagina:Zibaldone di pensieri V.djvu/300

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
(3283-3284) pensieri 293



*    Confictito da confingo-confictus o dal semplice fingo-fictus (27 agosto 1823).


*    Fissare o fisare, ficcare, fixar fixer, ficher, da figo-fixus. Affissare o affisare, afficher da affigo. Conficcare da configo. ec. Forse anche fitto sust. e affittare non d’altronde vengono che da fictus altro participio di figo, traendo il nome dall’avviso pubblico che suole affiggere alla sua casa, o a’ cantoni della città ec. chi vuole affittare essa casa, o possessioni, terre ec.; il quale avviso o avvisi pubblicamente affitti si chiamano in francese affiches, da noi volgarmente affissi. Sebbene la preposizione a in affittare sembra essere espressamente aggiunta al sostantivo fitto per esprimere il dare a fitto, come in francese affermer da ferme, e tra noi volgarmente annolare  (3284) da nolo. Veggasi per tutte le suddette voci il glossario se ha nulla (27 agosto 1823).


*    Al detto da me circa l’anomalo partic. arso che il Perticari crede di arsare e non di ardere, del quale egli è pure in latino, cioè di ardeo, arsus; si può aggiungere che la lingua italiana (ed anche le sue sorelle) bene spesso, secondo che la lingua latina ha diversi participii d’un solo verbo, diversi n’ha ella pure, cioè quelli stessi che ha la latina, regolari o irregolari che siano quanto all’analogia latina o italiana. Per esempio; da figo-fixus-fictus, figgere-fisso, fitto. Talvolta ella ha quello che corrisponde all’analogia italiana, e insieme quello che il verbo ha nel latino, sia regolare participio o anomalo in esso latino. Del che ho detto altrove. Talvolta ec. ec (27 agosto. 1823).


*    La lingua greca, secondo che si può vedere a pagg.2774-2777, e piú largamente e distintamente per capi presso i grammatici, ebbe in costume di alte-