Pagina:Zibaldone di pensieri VII.djvu/45

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
40 pensieri (4120)


*    Τῆς ῥινὸς ἔλκεσθαι. Luciano, II, 289.


*    Πάντα ἐν βραχεῖ - in breve, brevemente, (cioè in una parola, uno verbo, e non brevi temporis spatio, come l’interprete), ogni cosa. Luciano, II, 390, 361, 567 e ivi not. Di tal frase greco-italiana, altrove (25 settembre 1824).


*    Turbo-tourbillon, diminutivo positivato (29 settembre, festa di S. Michele Arcangelo, 1824).


*    Simulato, dissimulato, disimulado ec. per che simula ec. Vedi Forcellini e i dizionarii spagnuoli e francesi (30 settembre 1824).


*    For, fatum-fator fataris (1 ottobre 1824).


*    Πλὴν παρ’ὅσον se non quanto, eccetto che. Luciano, II, 455, fine.


*   βαστάζω - bastasiare, bastaggiator oris. Voci latino-barbare usitate negli annali antichi e carte antiche pubbliche di Recanati, per facchino ec. Basto sostantivo viene dalla stessa fonte. Vedi Forcellini, glossario, Crusca ec. (3 ottobre, festa di Maria Vergine Santissima del Rosario, domenica, 1824).


*    Εὐθὺς ὲν τῇ πρώτῃ ἐπιβάσει. Luciano, II, 496 (4 ottobre 1824, festa di San Francesco di Assisi). Εὐθὺς τὸ πρῶτον, ib., 500, fine.


*   Παρ’ὅσον, ἐς ὅσον - in quanto, poiché. Luciano, II, 510, 512.


*    Ἐν τοσούτῳ - intanto. Luciano, II, 507 (6 ottobre 1824), 536, 557, 640.


*   Storno-stornello, étourneau (sturnus). Vedi gli spagnuoli (8 ottobre 1824).