Pagina:Zibaldone di pensieri VII.djvu/454

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
(4509) pensieri 445


*    Alla p. 4506. Nutricare però è da nutrico. Mendicare da mendico as ec. Del resto, anche le forme in chio chiare, co care, cio-zo-are, precedute da consonante (mischiare, bufonchiare, ballonchio anche questi, e simili, dal latino uncul... ec. ec). E cosí dicasi delle altre sunnotate forme italiane, ed anche francesi e spagnuole, ed anche latine: non solamente precedendo vocale. La forma in onzo, di cui sopra, è veramente in onzo (onzare ec)., e non solamente in onzolo (Vedi la Crusca in Romitonzolo), ed è corrotta da quella in oncio, e però, come questa, racchiude tutta intera la forma latina in unculus (Vedi la p. 4496. capoverso 8. e la p. 4443). Rapulum (cioè piccola rapa, parvum rapum) - raperonzo, raperonzolo - raiponce. Vedi spagnuolo ec. Raponzolo o ramponzolo; volgare marchegiano e Franco Sacchetti nella Caccia. - E la forma francese in ce cer, je jer, ye yer (côtoyer, guerroyer antico, ec)., in ie ier ec. ge, ger (bagage-bagaglio), precedendo consonante o vocale. Raiponce. Vedi qui sopra (15 maggio). Sucer (succiare), della prima coniugazione, mentre sugo is è della terza. E in bro, brare, e simili, cangiata la l lat. in r. Sembrare da simulare o similare. Assembrare (assembler) assimulare, da simul. Cosí anche in ispagnuolo ec. - E in a-u-io-iare (16 mag). Vedi p. 4511.


*   Odio verso i nostri simili. È proprio ancora, ed essenziale a tutti gli animali. Non si può tenerne due d’una stessa specie (se non sono di sesso diverso) in una medesima gabbia ec., che non si azzuffino continuamente insieme, e che il piú forte non ammazzi l’altro, o non lo strazi. Uccelli, grilli ec. E vedi il detto altrove, degli animali che si specchiano (15 maggio).


*    Ballonzare ballonzolare (Alberti). Buffoneggiare. Bucacchiare. Bucherare. Fo-sfo-racchiare. Lampeggiare. Torreggiare. Criailler. Rimailler. Rioter.